L’azienda


GAT Società Agricola Le Piane S.r.l.

Azienda agricola 60 ha – località Murci fraz. di Scansano (GR)

Descrizione

Situato nella Maremma Toscana, 6 km. da Murci, frazione del comune di Scansano, 30 min. dalle terme di Saturnia, un’ora da Grosseto.

L’azienda GAT Le Piane è completamente autosufficiente energeticamente grazie ad un impianto fotovoltaico da 17,5 kw che produce circa 4 volte il fabbisogno attuale e un impianto di riscaldamento a legna (produzione aziendale) integrato con un impianto solare termico ad alte prestazioni.

L’azienda è certificata biologica e persegue l’obbiettivo “zero trattamento”.

La struttura delle produzioni e le loro interazioni sono progettate con metodo permacolturale.

FABBRICATI:
a) Casale principale di circa 300 mq, in pietra, due piani completamente ristrutturato, con 4 camere indipendenti per gli ospiti tutte con bagno privato e ingresso indipendente. Sala da pranzo comune, grande cucina con piano cottura ad induzione e appartamenti dei lavoratori. Il casale è completamente isolato termicamente tetti in legno coibentati e cappotto nella parte esterna. Il blocco centrale con pietra a vista. Riscaldamento mediante termocamino accoppiato a impianto solare termico con bollitore da 800 litri.
Il casale è circondato da oltre 1 Ha. di prati, orti, frutteti, giardini di piante medicinali e
grandi querce.
b) Annesso da ristruttrare ad uso ritrovo aziendale
c) Annesso Forno per il pane e magazzino
d) Annesso in legno uso magazzino e falegnameria e fienile con impianto fotovoltaico da 17,5 kw
e) Annesso uso magazzino attrezzi orto
f) Pollaio in legno.

TERRENI E COLTURE:
Totale 60 ha. Collinari ( da 150 a 350 mt s.l.m.)
2 fonti di acqua potabile. Laghetto per irrigazione orti e giardini. Impianti di irrigazione
a goccia per 1,5 ettari. 30 ha. Boschi,
14 ha impianti di arboricoltura ( 9.000 alberi tra querce, frassini, noci, aceri, ontani),
2,5 ha. Tra olivi (150 piante), orti e piante medicinali.
20 ha di seminativo ( 10 ha. In coltura e 10 ha da sistemare)
Frutteto ca. 300 piante.
Sentiero didattico (con progetto approvato e finanziato dalla Comunità Economica
Europea) nei boschi che parte dal casale e arriva a valle, fino al fiume.
Decine di querce pluricentenarie.